• Il centro Le Vele

    Un’immagine dell’interno del centro

    Scopri di più

Regolamento per l’accesso del volontariato

REGOLAMENTO ATTIVITA’ PER I SINGOLI VOLONTARI E LE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO
PRESSO LA FONDAZIONE DOPO DI NOI PISA – CENTRO POLIFUNZIONALE LE VELE

La Fondazione Dopo di Noi a Pisa con il presente atto intende promuovere, tutelare e sostenere in conformità allo spirito delle normative vigenti e nella reciproca condivisione dei valori e delle missioni, le attività dei singoli volontari e delle organizzazioni che pongono al centro del proprio operare la persona disabile, intesa come unica ed irripetibile, e la sua famiglia, per garantire ad ognuno un progetto esistenziale reale.

Questo regolamento ha la finalità di rafforzare il legame fra la Fondazione e il terzo settore locale, nell’ottica di consolidare e creare reciproche sinergie operative.

Attraverso questo strumento le Organizzazioni e i singoli potranno accedere al Centro Polifunzionale e prestare le proprie attività di volontariato.

E’ fondamentale sottolineare che l’attività di volontariato, intesa nel presente atto, dovrà essere ispirata ai seguenti principi:

senso della responsabilità,
dell’accoglienza,
della solidarietà,
della giustizia sociale,
indipendenza da ogni interesse o ideologia di parte gratuità

art.1
accesso al Centro Polifunzionale
Le associazioni o i singoli che intendano proporre la loro attività all’interno del Centro Polifunzionale dovranno ritirare presso l’ufficio Legale della Fondazione la modulistica di accesso al centro e compilarla. L’associazione dovrà comunicare per scritto all’ufficio legale il numero dei propri volontari e i loro nominativi, nonché lo scopo del progetto, le modalità attuative, e la coerenza dello stesso con le finalità della Fondazione. L’ufficio Legale la sottoporrà al Direttore della Fondazione il quale autorizzerà l’accesso o meno. Ogniqualvolta si realizzi una condizione di mutabilità dell’elenco dei volontari essa dovrà essere comunicata all’ufficio Legale della Fondazione.

Art.2
Assemblea del volontariato del Centro
La Fondazione prevede un organismo di rappresentanza delle organizzazioni di volontariato e dei singoli che esercitano tale attività all’interno del Centro Polifunzionale. L’Assemblea viene convocata dall’Ufficio Legale della Fondazione su indicazione del Direttore della Fondazione e recepisce le richieste della stessa da far approvare al Direttore. L’organizzazione di volontariato dovrà trasmettere il nome del proprio rappresentante all’interno di essa all’Ufficio Legale della Fondazione. Il singolo ne farà parte senza comunicazioni aggiuntive. Delle riunioni dell’assemblea del volontariato viene redatto apposito verbale.

Art.3
Identificazione e modalità di accesso dei volontari
I volontari che eserciteranno la loro opera all’interno del Centro Polifunzionale sia come singoli che come facenti parte di un’organizzazione dovranno recare apposito cartellino di riconoscimento e compilare il registro di accesso dei volontari predisposto alla portineria della Fondazione. Gli orari delle attività di volontariato verranno concordate con la Direzione della Fondazione e il responsabile del servizio. La Fondazione consegnerà ad ogni volontario un cartellino di riconoscimento. Ogni volontario sottoscriverà al momento del ritiro del cartellino di riconoscimento il foglio di presa visione del medesimo regolamento.

Art.4
Divieti
A tutti i volontari sia appartenenti ad organizzazioni che singoli è vietato mettere in atto manovre di tipo sanitario, interferire nelle scelte professionali degli operatori se non per gravi e urgenti motivi, far uscire l’ospite dal centro senza autorizzazione scritta della responsabile di struttura, somministrare alimenti non confezionati e introdotti dall’esterno senza l’autorizzazione del responsabile di struttura, accettare ricompense in denaro da parte degli ospiti o dei familiari, assumere iniziative non concordate con la Direzione della Fondazione.
E’ fatto divieto assoluto ad ogni volontario di divulgare informazioni relative agli ospiti e agli operatori all’esterno del Centro Polifunzionale.
Il non rispetto dei sovra detti divieti comporta la cessazione di ogni rapporto, fra la Fondazione e il volontario e/o l’organizzazione.

Copyright © 2017 Fondazione Dopo di noi Pisa Onlus | C.F. 93072480507 | Powered by www.zimbravideo.it | Photo by Eleonora Lotti